Ghiaccio nel cuore – Incomprensioni

Come il ghiaccio nel cuore che ti fanno provare in certi giorni

come ieri … come oggi … come forse ancora domani…

Annunci

19 thoughts on “Ghiaccio nel cuore – Incomprensioni

  1. gretagar 21 febbraio 2006 / 17:43

    La maggior parte delle volte la bellezza della natura è più eloquente e sorprendente di un qualsiasi dipinto.
    Nel completo silenzio, attoniti, inconsapevoli spettatori di uno spettacolo unico.

    Mi piace

  2. Nonostantetutto 19 febbraio 2006 / 16:20

    La notte più buia non potrà impedire al sole do sorgere … o era il sole più splendente non potrà impedire alle tenebre di scendere?

    Non è importante sapere se è buio o è luce, è importante capire che siamo una cosa e l’altra, ed è nell’armonia che bisogna cercare le verità, cercare, ho detto, non trovare.

    Coraggio.

    Rob.

    Mi piace

  3. minstrel 10 febbraio 2006 / 15:24

    E’ la prima volta che entro nel tuo blog con un PC che possiede l’audio. Leggerti diviene quasi cammino. E una sensazione di nostalgia malinconica pervade l’aria.
    E mi piace, nonostante tutto.

    Yours

    MAURO

    Mi piace

  4. anonimo 6 febbraio 2006 / 21:39

    un saluto e un ingresso nel mondo di philosofia.
    alfonso

    Mi piace

  5. sulfureo 3 febbraio 2006 / 19:36

    Sarà tempo in cui anche il ghiaccio abdicherà e scorrerà dolce l’acqua come la vita rigata dai sentimenti.
    Ciao

    Mi piace

  6. minstrel 1 febbraio 2006 / 10:55

    Non ti ho dimenticato. Semplicemente, come te, non ho molto tempo in questo periodo.

    Ma a volte passo e rifletto.

    A presto.

    Yours

    MAURO

    Mi piace

  7. MrHcool 27 gennaio 2006 / 16:48

    Nevicata

    Da un cielo che non è cielo cade la neve
    Svaniscono le forme
    Svaniscono le ombre
    Svaniscono i suoni
    Svaniscono i colori
    In quel bianco
    Che è l’embrione di un arcobaleno
    Nel tepore di questa gelida coperta
    La vita riposa beata
    Sognando se stessa
    Cade la neve
    Cade sul mio cuore
    E’ la quiete della malinconia
    Non è tristezza, non è stasi
    Ma un rifiorire che germina

    Mi piace

  8. Sarahflower 19 gennaio 2006 / 20:49

    ciao stella..

    (nel silenzio appesa alle stelle)
    (ti soffio un bacio)
    (in cielo)
    (su su)
    (io)

    ***
    love*sara

    Mi piace

  9. corrado 19 gennaio 2006 / 20:00

    il ghiaccio nel cuore te lo fa diventare d’acciaio… ma poi come si fa a farlo tornare di sangue, muscoli e carne?……….

    Mi piace

  10. MrHcool 19 gennaio 2006 / 17:56

    Primavera in me

    L’Amore è tornato a scaldare
    Dal disgelo del cuore
    Sgorgano rivi di lacrime
    E rinasce la vita

    Mi piace

  11. ViktorNavorski 18 gennaio 2006 / 10:17

    TUTTO MUORE AL MONDO,
    E MADRE E GIOVINEZZA

    Tutto muore al mondo, e madre e giovinezza;
    la moglie tradisce e l’amico ci lascia.
    Ma tu impara a gustare una dolcezza nuova,
    contemplando il freddo circolo polare.

    Prendi la tua barca, salpa al lontano polo
    fra pareti di ghiaccio, e in silenzio dimentica
    come laggiù amano periscono e lottano…
    Dimentica la nota contrada di passioni.

    E nei brividi del lento gelo insegna
    all’anima stanca che di nulla
    ha bisogno quaggiù
    perchè di là precipitano i raggi.

    7 settembre 1909, BLOK

    Mi piace

  12. minstrel 18 gennaio 2006 / 07:47

    Un passaggio, un saluto mentre scivolo sul ghiaccio.

    Aspettando la primavera.

    Yours

    Mauro

    Mi piace

  13. doktormaster 17 gennaio 2006 / 18:29

    ..come sempre?

    dove guardare?
    manto nevoso, coperta
    ovvero… l’altra faccia del ghiaccio
    sì, anche lì

    Mi piace

  14. ooohopla 16 gennaio 2006 / 18:58

    Carissima Phil,

    Il primo sole di un giorno nuovo serve perchè incominci a sgelare…poi arrivano cieli nuovi e primavere nuove e se le storia rischia di ripetersi, siamo noi, invece, che siamo diversi e fatti più forti…!!!!!!!

    Un abbraccio forte…
    P.S.: hai visto che roba nel mio blog?! Avevo fino a ieri sera il template carino come il tuo e oggi si è tutto stravolto, senza che io intervenissi in alcun modo.. Ti terrò informata degli sviluppi!!

    Mi piace

  15. BlackLace 15 gennaio 2006 / 21:17

    Una carezza sul cuore.. possa scaldare un pochino. Ma domani, il domani è sempre diverso, basta guardarlo con occhi diversi, pieni di luce, anche quella invernale, perchè no? ma sempre luce è.

    Black

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...