Sette volte sette

Gulliveriana è una delle mie carissime amiche qui su Splinder…
Mi ha chiesto di continuare questo passa-testimone: come potrei non esaudire ogni sua richiesta?
Ti voglio bene Gull …

Dunque ecco le risposte alle sette domande (poi il numero 7 è il mio numero fortunato… anche se nell’ultimo anno di fortuna ne ho avuta quasi zero, tranne che per una sola cosa –  a buon intenditore poche parole!!!)

Ecco sette volte i miei magnifici sette:

• Sette cose che spero di fare prima di morire
1. ricominciare a credere nella vita …
2. creare una sede-rifugio per i bambini poveri
3. aiutare chi sta peggio di me
4. perdonare chi mi ha fatto del male gratuitamente
5. ricominciare a dipingere
6. dormire abbracciata dall’uomo che amo e che mi ama
7. salire sulla Tour Eiffel (l’ultima volta che sono stata a Parigi non ho avuto il tempo di farlo…)

• Sette cose che non so fare
1. fare del male
2. essere egoista
3. prevaricare
4. non ascoltare
5. non dire mai quello che penso veramente
6. fare l’oca…
7. tramare alle spalle

• Sette cose che mi piacciono del mio compagno
1. l’intelligenza acuta
2. il suo modo di scrivere
3. la sua cultura-artisticità senza fondo e sempre alla ricerca
4. il suo essere sempre dolcemente conciliante (mai sperato di trovare questo in un uomo…)
5. la passionalità
6. il suo braccio che mi circonda
7. la sua tenacia

• Sette cose che dico spesso
1. Odio i soldi
2. Non si può cavar sangue da una rapa!
3. Signori si nasce…
4. Si può scegliere se fare del bene o se fare del male
5. Sono un’antiberlusconiana..
6. Si dovrebbe nascere due volte…
7. Un vero amico è un bene prezioso

• Sette libri che amo
1. Il lungo viaggio, Zenta Maurina Raudive
2. Vivere, amare, capirsi, Leo Buscaglia
3. Tutte le opere, William Shakespeare
4. Tutte le opere, Platone
5. I canti, Giacomo Leopardi
6. Il deserto dei Tartari, Dino Buzzati
7. Il gabbiano Jonathan Livingston, Richard Bach

• Sette film che amo e rivedrei in continuazione (me ne vengono in mente 5 per ora…)
1. Roma città aperta, Regia Roberto Rossellini, con Anna Magnani e Aldo Fabrizi.
2. La vita è bella, Regia Roberto Benigni, con Roberto Benigni e
3. Ricordati di me, Regia Gabriele Muccino, con Fabrizio Bentivoglio, Monica Bellucci, Laura Morante, Silvio Muccino.
4. Un cuore in inverno, Regia Claude Sautet, con Daniel Auteuil, Emmanuelle Bèart, Andrè Dussollier, Maurice Garrel, Jean-Luc Bideau.
5. Il silenzio, Regia Moshen Makhmalbaf, con T. Normatova, N. Abdelahyeva.

• Sette amici a cui passo il testimone
1. DocHuge
2. Alidada
3. Lefoujumeau
4. Minstrel
5. Ooohopla
6. Ruckert
7. WilliamNessuno

Annunci

14 thoughts on “Sette volte sette

  1. ooohopla 21 gennaio 2006 / 18:41

    Eccoti finalmente le mie risposte, carissima Phil…abbi una buona serata!!!! 🙂

    Mi piace

  2. sulfureo 13 gennaio 2006 / 12:31

    Sempre di buon gusto il tuo Blog e poi quella storiellina sull’amore davvero fantastica
    ciao a presto

    Mi piace

  3. DocHuge 12 gennaio 2006 / 23:38

    Ciao Phil!
    Grazie del testimone… ho postatato il 7 volte 7!

    Un Abbraccio
    Doc

    Mi piace

  4. parolenondette2 11 gennaio 2006 / 18:46

    Ciao Phil, e ti scopro ogni giorno un pò di più.
    E con meraviglia scopro anche che…alcune volte avrei risposto allo stesso modo.
    Buona serata Phil, un bacio.

    Mi piace

  5. BlackLace 10 gennaio 2006 / 19:19

    A volte non serve leggere pagine di post.. ed è questo il caso. Passavo per caso e ho trovato una bella persona.
    Buona fortuna.

    Black

    Mi piace

  6. ruckert 10 gennaio 2006 / 16:34

    ciao phil 🙂

    Ti ringrazio dell’invito, anche se avevo già risposto a questo gioco che ora leggo in giro. Le tue risposte ti rispecchiano e l’immagine che ne scaturisce è davvero bella. Ti auguro di fare prima possibile le sette cose che indichi, le prime sette di un elenco molto più lungo.

    Ciao 🙂

    Mi piace

  7. minstrel 10 gennaio 2006 / 16:00

    Brava Gulliveriana… mi hai fatto riguardare le risposte sui film e ho notato solo ora (pardon…) IL SILENZIO di Makhmalbaf. Mai visto ma ne ho sentito parlare.

    A questo punto uno sguardo è d’obbligo! ^__^

    Mi piace

  8. gulliveriana 10 gennaio 2006 / 12:06

    Grazie Phil. Sei davvero una persona meravigliosa e preziosa come poche.E lo penso sinceramente.
    Per quanto riguarda le sette cose che speri di fare prima di morire le condivido quasi tutte, in particolare ricominciare a credere nella vita, “aiutare chi sta peggio di me” e “ricominciare a dipingere”.
    Fra le cose che dici mi piace “signori si nasce”. A volte la dico anche io.:)
    Dei sette libri che ami, condivido il gusto per Leopardi, Buzzati e Livingston e dei film La vita è bella e Roma città aperta.

    un abbraccio

    Mi piace

  9. minstrel 9 gennaio 2006 / 13:58

    Andata! La mia l’ho già fatta.

    Ciao e grazie di nuovo

    Yours

    MAURO

    Mi piace

  10. minstrel 9 gennaio 2006 / 10:20

    Ad appello giusto rispondere. Se è poi una persona come Phil a passare il testimone sarebbe davvero un peccato non sfruttare l’occasione.

    Non amo molto le catene di sant’antonio proprio perchè, come dice la stessa parola, ti “Incatenano” a ferrei dettati da seguire. Vedrò comunque di rifletterci sopra, con tutta la libertà che ci è concessa e che io mi voglio, per mia natura, prendermi!

    Grazie di aver pensato a me Phil! E a presto. Ho ricevuto tutto; per ora, come sempre, rileggo e rifletto.

    Yours

    MAURO

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...