Amicizia

Sull’amicizia


E un adolescente disse: Parlaci dell’Amicizia.
E lui rispose dicendo:
Il vostro amico è il vostro bisogno saziato.
E’ il campo che seminate con amore e mietete con riconoscenza.
E’ la vostra mensa e il vostro focolare.
Poiché, affamati, vi rifugiate in lui e lo ricercate per la vostra pace.
Quando l’amico vi confida il suo pensiero, non negategli la vostra approvazione, né abbiate paura di contraddirlo.
E quando tace, il vostro cuore non smetta di ascoltare il suo cuore:
Nell’amicizia ogni pensiero, ogni desiderio, ogni attesa nasce in silenzio e viene condiviso con inesprimibile gioia.
Quando vi separate dall’amico non rattristatevi:
La sua assenza può chiarirvi ciò che in lui più amate, come allo scalatore la montagna è più chiara della pianura.
E non vi sia nell’amicizia altro scopo che l’approfondimento dello spirito.
Poiché l’amore che non cerca in tutti i modi lo schiudersi del proprio mistero non è amore, ma una rete lanciata in avanti e che afferra solo ciò che è vano.
E il meglio di voi sia per l’amico vostro.
Se lui dovrà conoscere il riflusso della vostra marea, fate che ne conosca anche la piena.
Quale amico è il vostro, per cercarlo nelle ore di morte?
Cercatelo sempre nelle ore di vita.
Poiché lui può colmare ogni vostro bisogno, ma non il vostro vuoto.
E condividete i piaceri sorridendo nella dolcezza dell’amicizia.
Poiché nella rugiada delle piccole cose il cuore ritrova il suo mattino e si ristora.
Kahlil Gibran

*· .¸¸.·*·.¸¸.·*

Lo splendore dell’amicizia non è la mano
tesa, nè il sorriso gentile. E’l’ispirazione
spirituale che sopraggiunge quando
scopriamo che qualcun altro
crede in noi ed è disposto
ad affidarci la sua amicizia.
Ralph Wando Emerson

*· .¸¸.·*·.¸¸.·*

Un amico è un regalo che fai a te stesso

*· .¸¸.·*·.¸¸.·*

L’amicizia migliora la felicità,
e allevia la sofferenza,raddoppiando le
nostre gioie, dividendo il nostro dolore
Joseph Addison

*· .¸¸.·*·.¸¸.·*

Non vengono rilasciati certificati quando
nasce un’amicizia. Non c’è nulla di tangibile.
Si ha solo la sensazione che la propria vita
sia diversa e che la capacità di amare a di
voler bene si sia come per miracolo
ingrandita senza aver fatto neppure
il minimo sforzo. E’ come avere
un piccolo appartamento e qualcuno
venisse a vivere con noi. Ma anzichè
diventare più piccolo e stipato, lo spazio
si espande e scopriamo stanze che neppure
immaginavamo esistessero fino a quando
non è arrivato il nostro amico.
Steve Tesich

*· .¸¸.·*·.¸¸.·*

E’ difficile dire in quale preciso momento
nasca un’amicizia. Come quando si riempie
un vaso goccia dopo goccia e alla fine
ce n’è una che lo fa traboccare, così,
in una serie di gesti di bontà, alla fine
ce n’è uno che farà traboccare il cuore.
Samuel Johnson

*· .¸¸.·*·.¸¸.·*

Beati coloro che hanno il dono di fare
amicizia, poichè è questo uno dei doni più
belli di Dio. Si tratta soprattutto di riuscire
a mettere da parte se stessi e di
apprezzare quanto c’è di nobile
e amorevole nell’altro.
Thomas Hughes

*· .¸¸.·*·.¸¸.·*

Un amico è una persona
con la quale posso essere sincero.
In sua presenza posso pensare ad alta voce.
Ralph Waldo Emerson

*· .¸¸.·*·.¸¸.·*

L’essenza di una vera
amicizia è la concessione
di attenuanti per le altrui
piccole mancanze.
David Storey

*· .¸¸.·*·.¸¸.·*

Essere capaci di una solida amicizia o di un
amore duraturo sono le due prove più
grandi, non solo della bontà del cuore,
ma della forza dell’animo.
Paul Aubuchon

*· .¸¸.·*·.¸¸.·*

Annunci

10 thoughts on “Amicizia

  1. Zygadena 17 giugno 2005 / 12:41

    WOW MA CHE BEL BLOG!
    C’è di tutto..musica, arte.
    Gibran, Picasso, Michelangelo, Guccini..bella rassegna di miti!
    Ben trovato, piacere Zygadena.
    Ciao!

    Mi piace

  2. Becausethenight 16 giugno 2005 / 21:53

    Ma quale leggiadra melodia giunge alle mie stanche orecchie??? Ce l’abbiamo fatta a mettere la musica, eh?!!
    Questa musica si addice molto all’idea che a poco a poco mi sto facendo di te, Phil…

    “…qui tutto è veloce
    come un arcobaleno
    e tu stammi vicino
    e non mi tradire
    perché a tradire un amico
    è quasi meglio morire…”
    (F. Baccini “Chissà chi sarò”)

    Faccio fatica a parlare in modo teorico dell’amicizia, finirei per dire cose banali… L’amicizia capita, c’è, ti ci trovi dentro, quando dare è un piacere e ricevere è una gradita e inaspettata sorpresa.
    Ciao,

    Winslow.

    Mi piace

  3. lefoujumeau 15 giugno 2005 / 16:07

    Non sono più cattolico, ma per me l’amicizia é questa, riguardati.

    “Questa notte ho fatto un sogno ho sognato
    che ho camminato sulla sabbia
    accompagnato dal Signore,
    e sullo schermo della notte
    erano proiettati
    tutti i giorni della mia vita

    Ho domandato allora:
    Signore, Tu avevi detto
    che saresti stato con me
    in tutti i giorni della mia vita,

    ed io ho accettato di vivere con te;
    ma perché mi hai lasciato solo

    Ho guardato indietro e ho visto
    ad ogni giorno della mia vita,
    proiettato nel film,
    apparivano orme sulla sabbia:
    una mia e una del Signore.

    Così sono andato avanti: finché
    tutti i miei giorni si esaurirono.

    Allora mi fermai guardando indietro,
    notando che in certi posti
    c’era solo un’orma …

    Questi posti coincidevano con i giorni
    più difficili della mia vita;
    i giorni di maggior angustia,
    proprio nei momenti
    peggiori della mia vita ?

    Ed il Signore rispose:
    “Figlio mio, io ti amo e
    ti dissi che sarei stato con te
    durante tutta la camminata
    e che non ti avrei lasciato solo
    neppure per un attimo.

    E non ti ho lasciato …
    I giorni in cui tu hai visto solo
    un’orma sulla sabbia,
    sono stati i giorni
    in cui ti ho portato in braccio”.
    Anonimo brasiliano

    Mi piace

  4. Cosette 14 giugno 2005 / 12:25

    Stupendo! oltre alle immagini anche la musica…
    Anch’io vorrei inserire entrambe le cose, ma non so da dove inziare…A presto, cosette

    Mi piace

  5. gabribas 13 giugno 2005 / 12:31

    Si! devo ammetterlo, hai attirato la mia attenzione.
    Ho finito di leggere il blog da poco e devo dire che l’idea di spiegare l’arte oltre che apprezzarla riesce ad avvicinarla anche a me; strano e piacevole.

    Mi piace

  6. parolenondette2 12 giugno 2005 / 18:36

    Pensa Philo, oggi ho scritto anche io di amicizia, ed ho scelto lo stesso quadro di Picasso come immagine.
    Che coincidenza!
    Ti abbraccio con grande affetto.

    Mi piace

  7. Cosette 10 giugno 2005 / 18:19

    ciao mia cara, come va? mi sei mancata..
    A proposito di amicizia, prova a leggere l’Etica Nicomachea di Aristotele, libro VIII…
    a presto, Cosette

    Mi piace

  8. ruckert 6 giugno 2005 / 20:18

    Oggi questo post è particolarmente bello per me perché in questi giorni ho ritrovato un amico di sempre, ma non lo avevo mai perso anche se non lo sapevo. Ciao

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...